Il Brasile ha aumentato il valore delle sue importazioni di vino nel 2020, nonostante le restrizioni commerciali derivate dalla pandemia di Covid-19, con un aumento anche dei volumi. Questa tendenza al rialzo è proseguita nel 2021, anno record per gli acquisti di vino brasiliano, con 2.566 milioni di real (+16,4%) e 159,3 milioni di litri (+4,5%). I 7 principali fornitori di vino del Brasile hanno rappresentato il 98,7% del volume totale importato nel 2020. Di questi, la Spagna è stata quella che è cresciuta di più (+25,9%) e ha consolidato la sua posizione come quinto fornitore, con un prezzo medio leggermente superiore a quello del 2020. Il Cile perde quota come primo esportatore.

https://oemv.es/importaciones-de- vino-en-brasil-ano-2021